IL PROTOCOLLO ALI del 2005 é stato aggiornato il 27 novembre 2021.

CONVEGNO DEL 27 NOVEMBRE 2021

"Il riconoscimento dei diritti del Bambino nel lavoro sinergico tra Scuola Servizi. Il Protocollo Ali per l'Infanzia e l'Adolescenza"

 CLICCA QUI

Si aggiorna il "Protocollo ALI per l'infanzia e l'adolescenza", sottoscritto il 17 marzo 2005 da 30 Scuole e da 17 Comuni, è il principale frutto di un grande lavoro di collaborazione tra Scuole, Comuni e ASL. 

Il protocollo riporta le procedure concordate a livello di operatori scolastici e sociosanitari in ordine alla  gestione della segnalazione dei casi di pregiudizio in danno dei minori.

Negli anni successivi al 2005, le innovazioni normative, i mutamenti degli assetti organizzativi degli enti pubblici territoriali e le riflessioni sulle esperienze maturate nel corso del tempo,  hanno indotto il Comitato di Gestione della Rete Ali, che nel frattempo ha visto   aumentare da 30 a 47 il numero delle istituzioni scolastiche aderenti,  ad avviare la redazione di un nuovo testo del “Protocollo Ali”, per essere più vicino agli operatori nella quotidiana opera di tutela dei minori.
La bozza del nuovo protocollo é stata approvata il 28 ottobre 2019 dall'assemblea dei dirigenti scolastici delle scuole aderenti alla Rete Ali per l'Infanzia e l'adolescenza. 
Nel corso del 2020 e del 2021, sono stati promossi incontri interistituzionali aventi lo scopo di emendare la bozza al fine di poter giungere alla redazione di un nuovo testo condiviso tra gli enti pubblici: la bozza finale datata 12 novembre 2021.

Il protocollo vigente: 17 marzo 2005

La bozza del nuovo protocollo (28.10.2019) 

 La bozza del nuovo protocollo ALI (28 settembre 2021)

 La bozza del nuovo protocollo ALI (12 novembre 2021) all'approvazione il 27.11.2021.

 PROTOCOLLO ALI  PER L'INFANZIA E L'ADOLESCENZA.- Edizione 27 novembre 2021 .