Intestazione Rete Ali IC Stoppani-Seregno Capofila della Rete ALI
Cyberbullismo

Il Parlamento, il 17 maggio 2017, all'unanimità, ha approvato la legge n. 71/2017 sul cyberbullismo.

Abbiamo così, per la prima volta una definizione ufficiale del termine "cyberbullismo": 

<<"per "cyberbullismo"si intende qualunque forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d’identità, alterazione, acquisizione illecita, manipolazione, trattamento illecito dei dati personali in danno di minorenni, nonché la diffusione di contenuti online il cui scopo intenzionale e predominante sia quello di isolare un minore o un gruppo di minori ponendo in atto un serio abuso, un attacco dannoso, o la loro messa in ridicolo».

La legge n.71/2017 sul cyberbullismo. Il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 127 del 3 giugno 2017

La legge 7 febbraio 2017 della Regione Lombardia

Legge Regionale 7 febbraio 2017 , n. 1

Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyber bullismo

(BURL n. 6, suppl. del 10 Febbraio 2017 )

Art. 1

(Finalità)

1. La presente legge, nel rispetto dei principi costituzionali, è volta a prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, in tutte le sue manifestazioni, al fine di tutelare e valorizzare la crescita educativa, sociale e psicologica dei minori, proteggendo e sostenendo in particolare i soggetti più fragili.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.